Illustrazioni

questa è una delle favole illustrate che ho scritto. alcune sono state pubblicate dalla rivista “Spicchiamo il volo” inserita in un’iniziativa a favore di bambini ospedalizzati e autistici.

Blù con l’accento sulla u

Il giorno che trovai un gatto il cielo era particolarmente azzurro così lo chiamai Blu.

Si rivelò un gatto molto particolare.

Giocava quando doveva dormire, miagolava quando doveva stare zitto, usciva quando doveva stare in casa, si addormentava quando volevo che giocasse….

Lo chiamavo ripetutamente: Blu, Blu, Bluuu…finchè diventò Blù con l’accento sulla ù.

 Un giorno si arrampicò sull’albero del giardino e non volle più scendere .

Blù… Blù…Blù lo chiamavo, ma lui non si muoveva. Mi guardava senza accennare un movimento. Blù…Blù…Blù…ma niente da fare. Croccantini, filetti di trota, bocconcini di manzo…..niente.

Blù non si mosse  dalla cima dell’albero finché il suo pelo si perse nell’azzurro del cielo.

Allora mio padre prese la scala di legno e salì  verso di lui, ma la scala era troppo bassa e non riuscì a raggiungerlo.

Blù…Blù…Blù….

Venne il nostro vicino con una scala di ferro che si allungava, ma anche quella non bastò.

Blù…Blù…Blùùùùùù…

Poi  vennero i pompieri con la scala mobile e arrivarono in cima, ma Blù s’infilò tra i rami e neanche loro riuscirono a prenderlo.

Blù…Blùùùù…Blù!!!

Infine  venne l’esercito con un drone telecomandato che cominciò a girare intorno al ramo su cui Blù stava a penzoloni. Vrooommm…vroommm…, neppure il drone lo convinse a scendere e i soldati tornarono in caserma.

A questo punto tutti erano stanchi, l’unico che sembrava tranquillo era proprio Blù.

Mi venne un’idea: siccome era un gatto al contrario smisi di chiamarlo e mi sdraiai sul prato. Aspettai. Aspettai. Anche quel giorno il cielo era particolarmente azzurro..

Ad un certo punto sentii un ronronron vicino all’ orecchio e poi una piccola lingua ruvida sul viso. Blu era sceso  e mi dimostrava il suo affetto. Non l’avevo più costretto a fare una cosa che non voleva fare e lui, nei suoi tempi,    l’aveva fatta.

 Blu era tornato. Era  semplicemente Blu ed aveva perso l’accento sulla u! .