gusci di sale in cui sentire il mare….

20 Settembre 2017

 

è così che mi ricordo di te

a grandi passi

le nostre corse al mare

tra le risate  giovanili

ricordo il freddo e gli schizzi bianchi

di gennaio

poi  le mie scarpe stese al sole

come due ruvide barche

ad asciugare

qui scavo ogni giorno le mie gallerie

tra le tante verità abortite

per paura

o per consuetudine

e ci nascondo piccole felicità

dure a morire

quelle che non hanno altro nome

se non l’identità di piccole

carezze

gusci di sale

in cui sentire il mare

Facebooktwittergoogle_plustumblrmail

Tag:, , , , , , ,

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.